Kamasutra – Guida al sesso

Visto: 0 views

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading ... Loading ...

Tags: , , ,


La ricerca di nuove sensazioni e di nuovi stimoli attraverso nuove posizioni per fare l’amore, può rafforzare un rapporto di coppia ed aumentare la complicità con il partner. Il kamasutra viene definito come l`arte del sesso indiana, antichissima, che permette di raggiungere il piacere o di ravvivare un’unione mediante tramite diverse posizioni sessuali. Si basa sullo stimolo dei cinque sensi: udito, tatto, vista, gusto e olfatto.
Non c`è nulla di sporco o peccaminoso nel vivere i piaceri sensoriali. Non c`è nulla di male nel sesso vissuto con chi ci aggrada, nel pieno rispetto del partner e senza senso di prevaricazione ed egoismo. Fare l’amore, lasciando cadere tutti i freni inibitori, aiuta la coppia a conoscersi meglio sessualmente ed è un ottimo rimedio efficace per stimolare fantasia ed intesa sessuale.
Sono tante le posizioni del Kamasutra che, oltre a essere facili, permettono di raggiungere il settimo cielo: scopri quali sono e impara a mettere in atto il kamasutra senza stancarti eccessivamente, mostrando fantasie e dinamicità.

La posizione del misionario: una delle posizioni più classiche in una coppia.

Descrizione: è la posizione più conosciuta, universalmente apprezzata sia dai debuttanti che dai più esperti, in quanto l’uomo si corica tra le gambe della sua compagna.

Variante: alcuni cuscini posti sotto i glutei della donna cambiano l’angolo della vagina favorendo una penetrazione più profonda.

Vantaggi: posizione comoda e naturale per i 2 partner. Buona libertà di movimento per l’uomo. Permette facilmente alla coppia di guardarsi e baciarsi.

Svantaggi: libertà di movimento molto limitata per la donna. Posizione che con il tempo, può diventare stancante: da praticare con moderazione.

L`unione dell`elefante: una delle posizioni di base che permette il contatto fisico massimo fra i due partner.

Descrizione : A partire dalla posizione della pecorina, la donna si lascia coprire completamente dall’uomo, azione che l’uomo dovrà fare dolcemente. La donna può lasciare le sue gambe aperte per facilitare la penetrazione o stringere le sue cosce l’una contro l’altra per mantenere più fermamente la verga nella vagina.

Variante : L’uomo può sollevarsi con i suoi avambracci per alleggerire la sua partner e penetrarla con più vigore.

Vantaggi : Ottima stimolazione delle pareti frontali della vagina e del punto G. L’uomo può allo stesso tempo far scivolare la sua mano al di sotto del ventre della sua partner per stimolare il suo clitoride. Contatto fisico massimo tra i 2 partner.

Svantaggi : Libertà di movimento nulla per la donna che può sentirsi schiacciata dal suo partner.

L`unione del gatto: una posizione molto amata dalle persone molto sensibili e da tutti gli innamorati: una situazione molto intima che crea complicita’.

Descrizione: A partire dalla posizione del missionario o di quella del cavalcare, i due partner si girano sul lato dolcemente per evitare una imprevista uscita del pene.

Variante: in questa posizione l’uomo e la donna possono facilmente accarezzarsi i glutei e la schiena, o anche penetrare l’ano del partner con le dita: situazione questa che rendera’ l’atto amoroso ancor piu’ stimolante.

Vantaggi: Posizione intima e dolce che permette ai due partner di guardarsi e di baciarsi senza che uno si senti dominato dall’altro.

Svantaggi : Profondità di penetrazione e ampiezza del movimento limitate. Rischi di uscita involontaria del pene durante la rotazione.

L`unione degli amanti: una posizione del Kamasutra che, nonostante non abbia una penetrazione molto profonda, risulta molto pratica e stimolante.

Descrizione : i due partner sono in piedi uno di fronte all’altro, l’uomo sfrega il suo pene sulla vulva della sua compagna; dopo qualche minuto di sfregamento, la vulva si aprirà naturalmente per permettere una penetrazione superficiale. Se la donna è di statura più piccola dell’uomo, puo` mettere dei tacchi o salire su qualche gradino o altro supporto per diventare piu` alta.

Variante : la donna puo’ aggrapparsi al corpo del proprio uomo e avvinghiare le gambe intorno al suo bacino sollevandosi da terra; l’uomo dovra’ sostenere la donna con la forza delle braccia prendendola con le mani nei glutei; un posizione di difficile realizzazione ma molto efficace e stimolante.

Vantaggi : posizione pratica che si può attuare all’improvviso in tutte le situazioni. Buona stimolazione del clitoride e della ghiandola.

Svantaggi : Penetrazione superficiale. Posizione difficilmente realizzabile se i due compagni sono di statura differente.

L`unione del tigre: una posizione amata perche` offre una penetrazione molto profonda.

Descrizione: A partire dalla posizione del missionario, la donna avvicina le cosce al suo busto. Può facilmente variare le sensazioni e la profondità della penetrazione cambiando l’angolazione di inclinazione delle sue gambe. Può facilmente appoggiarsi ai glutei del suo partner per aumentare la pressione al livello del bacino.

Variante: in questa posizione l’uomo e la donna possono facilmente accarezzarsi i glutei e la schiena, o anche penetrare l’ano del partner con le dita: situazione questa che rendera’ l’atto amoroso ancor piu’ stimolante.

Vantaggi: Alzando le gambe, la donna favorisce una penetrazione più profonda e può controllare in parte le sensazioni. L’osso pelvico dell ‘uomo va a sfregare direttamente contro la vulva, favorendo la stimolazione clitoridea.

Svantaggi : Posizione che necessita di una buona agilità della donna, una buona condizione fisica, soprattutto quando le gambe si avvicinano molto al busto.

L`unione della mucca: una posizione molto aprezzata dalle persone per l`eccitazione e le sensazioni intense che procura ai partner.

Descrizione: Una posizione classica universalmente apprezzata per l’eccitazione e le sensazioni intense che procura ai due partner. La donna è a quattro zampe e si fa penetrare da dietro dall’uomo che è in ginocchio.
Variante: La donna può rendere la posizione ancora più comoda appoggiandosi a dei cuscini che porrà sotto i suoi gomiti.

Vantaggi: Ottima stimolazione delle pareti frontali della vagina e del punto G. Penetrazione molto energica e profonda. Possibilità per l’uomo di stimolare il clitoride ed i seni della sua partner. Vista molto eccitante per l’uomo che gli permette di realizzare i suoi fantasmi di dominazione.

Svantaggi : La fattibilità della posizione dipende in gran parte dall’altezza del supporto sul quale si trova la donna. Certe donne possono sentirsi non sminuite da questa posizione. Potenzialmente doloroso per la donna se la verga urta il fondo della vagina.

L`unione dell`Aquila: una posizione che può risultare un po’ lenta e priva di movimenti, ma che a lungo andare (se praticata con devozione) darà un piacere enorme alle coppie che vorranno metterla in pratica.

Descrizione : Entrambe stesi sul lato, i due partner intrecciano le braccia e le gambe con la donna che stringe la vita del suo partner tra le sue cosce; l’uomo piega leggermente le sue gambe per facilitare la penetrazione.

Variante : Non ci sono varianti; un consiglio: anche se l`ampiezza del movimento risulterà alquanto limitata non bisogna fare lo sbaglio di abbandonare subito questa posizione, se praticata bene la posizione dell’aquila darà molto piacere ad entrambi i compagni.

Vantaggi : Posizione molto intima che permette un contatto massimo tra i due partner. Buona la profondità di penetrazione se l’uomo piega sufficientemente le sue cosce tra quelle della sua compagna.

Svantaggi : La libertà di movimento e` piuttosto limitata.

La posizione dell`allineamento perfetto: una posizione molto intima che offre un contatto massimo tra i due partner.

Descrizione: La donna si stende sull’uomo con le gambe aperte per facilitare la penetrazione; dopo aver inserito il pene, lei stringe le gambe affinché i corpi dei due partner si sovrappongano in un allineamento perfetto. La donna può quindi cominciare la stimolazione sfregando il suo corpo lateralmente e orizzontalmente contro quello del suo partner.

Variante: Non ci sono varianti; un consiglio: in questa posizione del kamasutra l’uomo è molto passivo, quindi è bene che si rilassi e lasci che sia la donna a guidare il gioco.

Vantaggi: Posizione molto intima che offre un contatto massimo tra i due partner. La posizione e` raccomandata per l’amore tantrico.

Svantaggi: Profondita` di penetrazione e ampiezza di movimento limitate.

La posizione della cortigiana: una delle posizioni più comode e poco faticose in una coppia. E` molto praticata in ufficio, soprattuto nella versione in piedi.

Descrizione: L’uomo è inginocchiato sul pavimento e penetra la sua partner seduta sul bordo del letto o su una sedia. Lei può allora avvinghiare le sue gambe attorno ai reni del suo partner.

Variante: La donna è stesa su un tavolo o una scrivania, mentre l’uomo la penetra in piedi.

Vantaggi: Posizione comoda e poco faticosa per i 2 partner. Buona profondità di penetrazione e ampiezza dei movimenti del bacino. Praticata in ufficio, soprattutto nella versione in piedi.

Svantaggi: La fattibilità della posizione dipende in gran parte dall’altezza del supporto sul quale si trova la donna.

L`unione dell`antilope: una delle posizioni di base che permette il contatto fisico massimo fra i due partner.

Descrizione : In ginocchio sul suolo, la donna tira su il dorso prendendo appoggio contro il bordo del letto. L’uomo la penetra da dietro, poggiando sulle ginocchia.

Variante : La donna può, sia tenere le gambe aperte sistemandole esternamente a quelle del suo compagno per offrire la massima apertura vaginale, sia chiudere le coscie per comprimere la vagina e stringere il pene.

Vantaggi : Buona stimolazione delle pareti frontali della vagina e del punto G. Possibilità per l’uomo di stimolare il clitoride e il seno della compagna.

Svantaggi : Attenzione allo strofinamento delle ginocchia sulla moquette.

Be Sociable, Share!